Distanziale digitale per aumentare la conformità alla BPCO

Uno spogliatoio intelligente e digitale assicura che i pazienti con BPCO prendano meglio i loro farmaci. Ciò è evidente da uno studio condotto a Groningen dal therapy compliance centre dell’UMCG e dal Martiniziekenhuis.

La compliance è aumentata del 38% nel gruppo di pazienti studiati. La camera di trasferimento digitale è uno strumento per l’inalatore tradizionale: il ‘puff’. Il distanziatore misura esattamente la frequenza e il modo in cui il paziente inala e consente istruzioni personali per migliorare la tecnica di inalazione.

L’aderenza alla terapia in pratica si sta rivelando molto difficile per i pazienti con malattie polmonari. I pazienti con BPCO che non usano i loro farmaci in modo ottimale hanno maggiori probabilità di essere ospedalizzati, hanno una qualità di vita inferiore e una ridotta aspettativa di vita. Ciò sottolinea la grande importanza dell’adesione.

Ci sono vari motivi di terapia-infedeltà, come la dimenticanza, la difficoltà a prendere il farmaco o la paura di costi elevati. Questo rende un approccio personale cruciale. Il distanziatore digitale è un eccellente esempio di questo. Misura ogni inalazione, controlla la qualità e consente un feedback personale ai pazienti sul loro uso di farmaci negli ultimi mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*
*